Scopri cosa possiamo fare per te!

I danni del fumo alla pelle. Smetti subito.

Corpo, Viso

Fumare è una minaccia per la bellezza

Sappiamo tutti che il fumo fa male, che è un terribile nemico per la nostra salute, che aumenta a dismisura il rischio di cancro e di malattie cardiovascolari, eppure 11 milioni e mezzo di italiani sono ancora fedeli alla sigaretta. Le donne fumatrici sono quasi 5 milioni e oggi, in occasione della Giornata Mondiale Senza Tabacco, ci rivolgiamo proprio a voi, care donzelle. Vogliamo parlarvi dei danni del fumo alla pelle, sperando di toccare nel profondo la vostra sensibilità di donne che sentono la propria bellezza minacciata.

Infatti, il fumo è un acerrimo nemico della bellezza. Scordatevi l’angelica immagine di Audrey Hepburn con la sua sigaretta con bocchino tra le dita in Colazione da Tiffany, o il fascino di Marlene Dietrich, incallita fumatrice. La realtà è che il fumo alla lunga vi rende brutte e vi fa invecchiare prima. Ecco un elenco dei più comuni danni del fumo alla pelle.

 

audrey hepburn sigaretta                   marlene dietrich sigaretta

 

 

1. Colorito spento. Il fumo fa perdere alla pelle la sua naturale elasticità e prima ancora che ciò si manifesti con la comparsa di rughe, la vostra pelle diventerà grigiastra e poco luminosa.

2. Invecchiamento precoce. Il fumo è uno dei fattori che favoriscono maggiormente l’invecchiamento dei tessuti. Rughe macchie cutanee saranno inevitabili per chi fuma. Uno studio del dott. Harry Daniell ha dimostrato che i fumatori tra 40 e 49 anni presentano la stessa intensità di rughe di non fumatori di vent’anni più anziani.

3. Rughette intorno alle labbra. Quelle “simpatiche” rughette intorno alle labbra si chiamano proprio rughe del fumatore, perchè sono causate dalla contrazione estremamente frequente dei muscoli delle labbra durante l’atto del fumo.

4. Problemi di vascolarizzazione sono molto frequenti nei fumatori, che tenderanno ad avere capillari molto più deboli e a rischio di rottura.

5. Denti ingialliti. Cosa c’è di più spiacevole che sfoderare un sorriso a denti gialli? Non c’è dentifricio sbiancante che valga la bellezza di un sorriso sano e splendente, come la natura ve lo ha donato. Sappiate, poi, che il fumo può causare anche grossi problemi alle gengive come ulcere, infezioni e sanguinamento.

6. Dita e unghie ingiallite. Un altro effetto a dir poco sgradevole è la decolorazione e l’ingiallimento delle unghie e delle dita che sorreggono la sigaretta…per non parlare dell’odore che rimane anche dopo essersi lavati le mani.

7. Alito cattivo. C’è bisogno di ulteriori spiegazioni? L’alito cattivo dovuto al fumo è qualcosa di veramente odioso per voi stesse e per chi vi sta vicino. Stessa cosa per l’odore pungente che vi rimane impregnato addosso, sui vestiti, sui capelli, nella borsa…quando fumate è la vostra stessa presenza a puzzare!!!

8. Perdita di capelli. Questo forse non lo sapevate. Ebbene, il fumo aumenta il rischio di caduta dei capelli poichè riduce la quantità di ossigeno necessaria al bulbo pilifero per provvedere alla salute del capello.

Con questa panoramica sui maggiori danni del fumo alla pelle e, in generale, sulla minaccia che il fumo costituisce per la vostra bellezza, speriamo di aver toccato un tasto dolente che possa veramente portarvi alla decisione di smettere di fumare. Adesso, perché se aspetti a domani hai già perso.

 

Fonti: Istituto Superiore di Sanità / varie